incentivi_conto_termico_pa

Incentivi in conto termico per la PA: convegno con Econ Energy

Una scuola ad energia quasi zero. Gli incentivi del conto termico. Un’opportunità per le Amministrazioni Pubbliche” è il convegno al quale interverrà Econ Energy che si terrà lunedì 19 novembre promosso dal Comune di Legnago (Verona) e dal GSE Gestore dei Servizi Energetici.

Econ Energy interviene come relatore al convegno dedicato agli incentivi in contro termico a disposizione per la Pubblica Amministrazione in termini di riqualificazione energetica.

Durante l’evento verranno illustrate le opportunità di incentivazione economica offerte dal Conto Termico per gli interventi di riqualificazione energetica degli edifici pubblici.

Particolare attenzione sarà dedicata alle iniziative sul tema attivate e sostenute dall’Amministrazione locale.

L’argomento è di rilevante interesse per tutti i Comuni che, in quanto tali, dispongono di un patrimonio immobiliare, quindi di un patrimonio energetico, che può essere valorizzato attraverso mirati interventi.

L’incontro è finalizzato a diffondere una maggiore conoscenza dello strumento normativo del Conto Termico che può apportare un significativo co-finanziamento della spesa di investimento richiesta per questo tipo di interventi migliorativi.

 

regole

PROGRAMMA

– Saluto del Sindaco di Legnago, Clara Scapin

– Il Conto Termico, un’opportunità per riqualificare gli edifici pubblici, Manuela Maliardo (GSE)

– Il supporto del GSE per le Amministrazioni Pubbliche, Eleonora Egalini (GSE)

– Esempi pratici: gli aspetti tecnici ed economici delle iniziative del Comune di Legnago, relatori vari. Interviene per Econ Energy, dott. ing. PhD Filippo Busato

 

A seguire, si terrà una breve cerimonia per l’attestazione della qualifica di “Edificio ad energia quasi zero – NZEB” per la vicina Scuola Secondaria di I° grado “P.D. Frattini”.

 

luogo

Lunedì 19 novembre 2018

Ore 10.30

Sala riunioni 1° piano – Edificio 13

Via G. Vicentini n. 4 – Legnago

(adiacente Centro Commerciale Galassia)

Ingresso libero

Photo credit: Jess Watters via Unsplash